Ritorno in Taiwan – Tre incredibili giorni nel cuore dell’Asia

Non me ne vogliano gli amanti della Cina, ma lo spot di Taiwan recita proprio “Taiwan, the hearth of Asia”, e ho ripetuto più volte in passato come secondo me fosse perfetto, visto che nell’isola di Formosa convivono parecchi degli aspetti asiatici che un occidentale ricerca. Ma Taiwan non è solo cultura e natura, qui c’è la gente più speciale che abbia mai incontrato. Qui non voglio dunque parlarvi di ciò che ho visto, lo farò in seguito. Voglio parlarvi di loro.

taiwan-family
Mangiare insieme torroncini siciliani, raccontandosi ciò che è cambiato in questi tre anni!

Tornare in Taiwan è stato come tornare a casa, come quando dopo un lungo viaggio si torna nella propria città e si crede di non essersene mai andati. La sensazione è stata la stessa, non fosse per i figli della mia host family ormai cresciuti non avrei notato differenze con quasi tre anni fa. La mia stanza sempre uguale, giusto la scrivania spostata più vicino al piccolo letto dalle coperte blu, l’alzarsi presto la mattina per andare ad esplorare le montagne immerse nella nebbia, i grandi pranzi con nonni e zii, che finiscono con un caldo tè verde di fronte alla TV. Il piccolo Toto ormai non sente e vede più, è diventato un cane vecchiotto, ma c’è n’è di nuovi, piccoli ed energici che fanno resistenza quando cerchi di farti seguire sul sentiero.

Piccoli cambiamenti, come gli studenti nella vecchia scuola dove insegnavi, che ormai hanno cambiato istituto, e molti non sanno più chi sei. Ma ti si scioglie ancora il cuore, quando, con stupore, senti chiamare il tuo nome da lontano da qualcuno che non ti ha dimenticata. “E come potrebbero, sei l’unica straniera che abbia mai insegnato qui!” mi confessa una delle insegnanti di inglese con le quali ho condiviso le lezioni. La scuola non ha più continuato il progetto Aiesec, il preside ora è cambiato. Piccoli cambiamenti, è il tempo che passa.

taiwan-school
Quegli studenti che ancora sanno chi sono!

Eppure tutti vogliono ancora salutarmi e passare del tempo con me, come fossi la zia d’Italia, in cui onore vengono fatti pranzi e feste. L’ultima sera ci si riunisce nella casa in campagna di uno zio, in mio onore sta per essere preparato uno speciale pollo cotto in un secchio, un ricetta dedicata alle grandi occasioni. “E’ solo grazie a te se possiamo mangiarlo, oggi”.

Il giorno dopo, carica di tè verde, foto e ricordi, dovrò dare un secondo addio a questa piccola grande isola, che tanto mi ha dato e tanto sempre mi darà, con la certezza assoluta che, ogni qual volta tornerò, troverò un’angolo di casa.

Annunci

7 thoughts on “Ritorno in Taiwan – Tre incredibili giorni nel cuore dell’Asia

  1. Che bella famiglia allargata! Questo è il valore di un qualunque viaggio: le persone, i rapporti umani e magari i legami con alcune. Quel pollo sembra davvero una leccornia!
    I taiwanesi hanno eletto come Presidente una donna e, caso unico e raro, una donna il cui prestigio non viene da un uomo, padre o marito. Ne scrissi al momento della sua elezione, ma nemmeno una donna commentò questo evento. Il nostro “moderno” Occidente ha ancora tanto da imparare dall’Oriente.

    1. Assolutamente d’accordo sul vero valore di un viaggio, soprattutto adesso che è Natale e mi sono resa conto di dover mandare cartoline di auguri ormai in una decina di paesi diversi, e la cosa mi riempie davvero di gioia!! Per la presidente ero informata, ma non ho letto il tuo articolo. Faccio mea culpa, e se vuoi lasciarmi qui il link vado subito a rimendiare! 🙂

      1. Figurati, nessun mea culpa, per carità 😉 piuttosto era un po’ la meraviglia che di donne ed emancipazione se ne parla tanto e poi quando qualcunA veramente ce la fa, senza bisogno di “quote rosa”, oltre al fatto che nel mio piccolo e’ uno dei post con meno visite in assoluto, ma la stampa ha dato la notizia in modo…Singolare, davvero singolare…
        Ecco il link:
        https://redbavon.wordpress.com/2016/01/17/taiwan-congratulazioni-madam-president/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...