Summertime in Brighton

Vi ricordate di Scarborough e Llandudno? Erano solo due delle mete balneari del Regno Unito, delle quali possiamo eleggere regina proprio Brighton! Situata sulla costa meridionale inglese pare che più di 8 milioni di visitatori la prendono d’assalto ogni estate, vista anche la vicinanza con Londra (circa un’ora e mezzo di treno).
E devo dire che a ragione, perché questa cittadina rischia di diventare pericolosamente una delle mie favorite dell’UK! D’altronde state pur sempre leggendo una siciliana…

Tanto per cominciare, a differenza delle altre due città di cui ho parlato precedentemente, a Brighton si respira immediatamente un clima giovanissimo, molto alla Camden Town! Ne è un esempio chiarissimo Gardner Street, dove le sculture pop sulle insegne dei negozi e le bandierine da festival danno subito un’aria allegra che fa immediatamente Camden. Il posto ideale per sedersi a mangiare qualcosa, in uno degli innumerevoli locali, persino a buon prezzo.

Gardner Street
Uno degli esempi delle insegne di Gardner Street
Brighton 1
Mercatino sulla via parallela a Gardner

L’area intorno a Gardner Street nasconde inoltre un labirintico mercatino dell’usato, che si scompone tra le vie limitrofe, facendo la gioia di tutti gli amanti del vintage.

Sempre rimanendo a tema mare, anche Brighton ha un suo molo/sala giochi (e vista la grandezza e imponenza di quello inglese mi sa proprio che in Galles hanno proprio copiato!), così come una bella spiaggia il cui lungo mare è un tripudio di localini e sale giochi dove i grandi possono prendere un Pimm’s mentre i piccoli si fanno un giro sul carosello. Naturalmente il mare in se è ancora distante anni luce da quello siciliano, ma sicuramente il meglio che gli inglesi possano sperare.

Brighton Pier
Il Brighton Pier è lungo ben mezzo chilometro!
Brighton beach
L’ampia spiaggia vista dal molo

Se del mare vi importa poco, o visitate la città in una stagione non propriamente estiva, il must assoluto di Brighton è il Royal Pavillon, costruito alla fine del 1700 per volere di Giorgio V. Visitarne gli interni è possibile per ben 12,30£, mentre i giardini del Royal Pavillon Estate sono gratuiti.

Royal Pavillon 0
Il Royal Pavillon presenta una mescolanza di architetture orientali e medio-orientali
Royal Pavillon 2
Pare che la bellezza del Royal Pavillon colpì persino Adolf Hitler, che durante la seconda Guerra Mondiale scelse di non colpire la costruzione, con l’idea di trasformarla nel suo quartier generale in UK!

E con quest’articolo si chiude la serie dedicata alla mia breve state inglese! Italians VS the World va per un pò in vacanza fino al prossimo viaggio, che mi aspetta già a settembre!

Annunci

2 thoughts on “Summertime in Brighton

    1. Vi piacerebbe! La prossima volta che siete nei pressi dovreste inserirla nel vostro itinerario. (D’altronde Londra è sempre dietro l’angolo, per un viaggiatore, un salto a Brighton renderebbe solo il tutto più interessante!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...