Ma che bell’Ostello! – StayOkay di Amsterdam

Buongiorno viaggiatori!! Ebbene sì, sono tornata dopo un periodo che potremmo chiamare di “risanamento delle finanze”, pronta per le prossime avventure in giro per il mondo.

Ma come riempire il countdown per la prossima meta? Mentre sono in fase organizzativa per l’imminente viaggio ho pensato di aprire una nuova rubrica qui su ItaliansVSTheWorld, che ho deciso di chiamare… Ma che bell’Ostello!

Che gli ostelli non siano (sempre) catapecchie fatiscenti ormai è cosa nota, ma visto che spesso ci sono ancora dubbi, soprattutto per quanto riguarda le viaggiatrici donna e le camerate miste, ho deciso di segnalare in questa rubrica gli ostelli che consiglierei a qualsiasi viaggiatrice solitaria…e che, naturalmente, ho testato in prima persona!

Dopo questa premessa andiamo direttamente al sodo, parlando del primo ostello della rubrica.
Che è lo StayOkay di Amsterdam.
La catena di StayOkay ha ostelli praticamente in tutta l’Olanda, e solo nella capitale ce ne sono ben tre: uno a Vondelpark, uno a Stadsoelen e uno a Zeeburg. Quello da me visitato è proprio quest’ultimo, che si trova in una zona un po’ periferica rispetto al centro, vicino all’unico mulino a vento ancora in piedi ad Amsterdam.

Eppure lo StayOkay di Zeeburg ha qualcosa di unico nel suo genere…è inserito all’interno di una vecchia scuola! Non so voi, ma dormire in una sorta di campus mi ha sempre affascinato, e quindi ecco che la scelta è ricaduta su questa sede.

Una giornata uggiosa e un tetro college olandese ci danno il loro benvenuto!

Per questo viaggio ero insieme al mio ragazzo, e abbiamo dormito in una camerata mista da 8 letti. Nelle camerate da 8 e da 6, se si ha fortuna come noi l’abbiamo avuta, è possibile avere due posti in un piccolo soppalco, in pratica una cameretta quasi privata. Docce e bagno sono interne ad ogni camerata, e non al piano, ottimo per una struttura così grande. Nota negativa, i servizi sono abbastanza “basic”, vanno bene per chi vi trascorre poco tempo, ma soprattutto la doccia con il timer risulta un po’ scomoda.

Lo staff è stato molto gentile, soprattutto i ragazzi alla reception che sono venuti incontro alla nostra necessità di rimanere una notte in più, spostandoci in una camerata dove c’era ancora posto e dandocene una praticamente vuota.

La pulizia è al top, le lenzuola vengono consegnate in reception confezionate, e il materasso (basso e in stile futon) era in buone condizioni. In questo ostello è inoltre inclusa una prima colazione continentale da hotel, fin’ora la migliore in ostello per offerta e qualità del cibo presente.

Fonte HostelWorld
Sono presenti anche camere private. Un esempio di quadrupla. Fonte HostelWorld.

E andiamo dunque al pagellino!!

  • Posizione: 7,5 – c’è da camminare un po’ per il centro, se volete spostarvi rapidamente è possibile prendere un tram a pochi passi dall’ostello.
  • Servizi: 9 – WiFi, bellissima sala comune, ottima colazione, armadietti di sicurezza, possibilità di camerate femminili, pub e ristorante, direi che c’è tutto.
  • Comodità: 7 – i materassi sono sottili stile futon, magari non incontrano i gusti di tutti, la doccia ha un timer che la stacca ogni tot, cosa abbastanza fastidiosa.
  • Pulizia: 9 – lenzuola, mensa, bagni, tutto perfetto.
  • Extra: Struttura dal design moderno, colorato…e poi è una scuola!

TOT: 8/10

 

Annunci

3 thoughts on “Ma che bell’Ostello! – StayOkay di Amsterdam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...