Curiosità

Sei italiano? Cinque motivi per non trasferiti in Giappone!

[DISCLAIMER: anche questo è un articolo tra il serio e faceto, spero che nessuno si senta offeso da tutto ciò! :D] Le statistiche parlano chiaro, potrei anche tessere le più alte lodi ad una qualsiasi parte del mondo, ma pare che gli articoli che più vi piacciono sono proprio quelli in cui parlo male di… Continue reading Sei italiano? Cinque motivi per non trasferiti in Giappone!

Annunci
Consigli, Curiosità, Guide e Itinerari

Kyoto – Guida Smart ai Templi parte 3

Una guida per ogni mese di permanenza nell'antica capitale del Giappone mi sembra il minimo, considerata la quantità incredibile di siti, alcuni patrimonio Unesco, presenti in questa meravigliosa città! Eppure vi assicuro che, nonostante con quest'ultima parte arriviamo a quindici templi, ce ne sono tanti altri che aspettano di essere visitati! Per chi fosse alla… Continue reading Kyoto – Guida Smart ai Templi parte 3

Curiosità

La verità sugli Host Club – Quattro chiacchiere con un’hostess in Giappone

Il mondo degli host e hostess club è un mondo parzialmente noto ai più, soprattutto a chi ama la terra del Sol Levante. Non è difficile notare per strada gli host cafè, con le loro gigantografie di bellissime ragazze e ragazzi che posano come i migliori dei fotomodelli. Spesso viene erroneamente confuso con la prostituzione… Continue reading La verità sugli Host Club – Quattro chiacchiere con un’hostess in Giappone

Curiosità, Diario di Viaggio

Osaka segreta – tra bassifondi e distretti a luci rosse

Quando si parla di Osaka, come ho fatto anche nell'articolo precedente, si vede una città colorata, godereccia, giovane e moderna. Ma Osaka nasconde un lato che spesso i turisti non vedono, ma che rivela un aspetto del Giappone che non mi aspettavo e che conoscere è importante per capire meglio la realtà di questo luogo.… Continue reading Osaka segreta – tra bassifondi e distretti a luci rosse

Curiosità, Diario di Viaggio

L’insolita Kyoto – Il Kyoto Art Center

C'è una sottile linea che separa il turista classico da un workawayer. Chi come me fa un tipo di progetto che include un "lavoro", una routine, si sentirà più parte della società di un turista classico. E sarà più semplice per un "locale temporaneo" venire a conoscenza di realtà meno turistiche, ma non per questo… Continue reading L’insolita Kyoto – Il Kyoto Art Center