Diario di Viaggio

Una (povera) italiana a Parigi che vuole solo dormire

Inizio subito con lo scusarmi con i miei lettori. E no, non per l'assenza, a quella ormai avrete fatto il callo. Mi scuso perché, dopo aver lamentato per quasi due anni quanto mi risultasse cara Roma, nella più coerente delle scelte mi sono appena trasferita a Parigi. Così. Succede, si ha una buona proposta di… Continue reading Una (povera) italiana a Parigi che vuole solo dormire

Annunci
Diario di Viaggio

Lugano – anche detta #staycheap e #keeptravel un corno!

Questa storia inizia in un piovoso pomeriggio milanese, quando di fronte una fetta di pizza alta riflettiamo su cosa poter fare nell'imminente weekend. Il meteo minaccia tempeste, la decisione è rimandata al giorno dopo. L'idea è una sola: andare in Svizzera per il piacere perverso di varcare il confine. Perverso in quanto la Svizzera italiana… Continue reading Lugano – anche detta #staycheap e #keeptravel un corno!

Diario di Viaggio

Ecco come mi sono innamorata anche della Corea

La Korean Wave, "l'ondata Coreana", è quel fenomeno che ha visto l'esplosione della produzione "pop" coreana nel mondo orientale, e non. Quello che sappiamo della Corea (del Sud) lo sappiamo grazie all'ondata: musica pop (persino mia nonna sa chi è Psy, per dirne una), la skin care coreana, i prodotti Samsung. L'ondata è un fenomeno… Continue reading Ecco come mi sono innamorata anche della Corea

Diario di Viaggio

Le due Tokyo – Tokyo, vecchia signora ammantata di rosa

I tre mesi a Kyoto si erano ormai esauriti, era il momento di salutare la distesa di rosso dei Momiji e i templi di legno scuro. Ho detto addio alle loro sagome nere da dietro le tende abbottonate di un bus notturno, avvolta in un plaid colorato e accompagnata dal russare leggero della mia sconosciuta… Continue reading Le due Tokyo – Tokyo, vecchia signora ammantata di rosa